cenatogo2019
Pubblichiamo la lettera del Presidente dell'Associazione ai partecipanti alla Cena benefica del 9 Novembre 2019.

E' questa l'occasione, come consuetudine, per tracciare il bilancio degli interventi sostenuti dalla nostra Associazione nel corso degli ultimi dodici mesi. Anche quest'anno ci siamo impegnati nel sostegno dei progetti scolastici e sanitari che, con cadenza periodica, rappresentano ormai da diversi anni l'asse portante della nostra attività. Proprio per questo motivo abbiamo continuato con l'impegno assunto, fin dall'anno 2002. nell'erogazione delle Borse di studio in favore di circa 60 alunni provenienti da famiglie in situazioni di disagio economico: senza questa forma di aiuto questi bambini vedrebbero preclusa qualsiasi possibilità di accesso all'istruzione scolastica.
Inoltre con l'inizio del nuovo anno scolastico la consueta integrazione economica dello stipendio di 11 insegnanti è stata, su sollecitazione del nostro referente locale, parzialmente utilizzata sia per l'acquisto, in favore di ogni insegnante, di materiale ed attrezzature scolastiche di base sia per la realizzazione, nei prossimi mesi, di una piccola struttura scolastica che possa consentire lo svolgimento delle lezioni anche in caso di pioggia. Nel mese di gennaio abbiamo infine dato avvio a due nuovi progetti che riguardavano l'acquisto dell'attrezzatura necessaria per la creazione di un mulino da utilizzare nella macinazione di cereali ad uso alimentare e il finanziamento annuale dello stipendio di due assistenti che, all'interno dell'orfanotrofio di Notsé, si occuperanno della cura e dell'educazione dei piccoli ospiti della struttura. Tali assistenti saranno formate, per lo svolgimento di questo delicato compito, da una assistente sociale che si recherà nella struttura, ogni mese, per alcuni giorni. Una richiesta che ci perviene con insistenza riguarda invece la possibilità di realizzare un nuovo pozzo per acqua potabile presso un villaggio non ancora dotato di tale servizio: questo fattore testimonia l'importanza che l'accesso all'acqua potabile riveste sia nell'economia locale sia nella prevenzione di problematiche sanitarie derivanti dall'impiego di fonti idriche inquinate: in questo momento non disponiamo di risorse economiche per intervenire su questo progetto ma speriamo, grazie alla Provvidenza, di riuscire di nuovo ad investire in questa importante forma di aiuto.
Nel riepilogo di quanto finanziato nell'anno in corso, per un importo complessivo di 25.175,00 figurano i seguenti interventi:
- erogazione degli stipendi del personale sanitario presso il Centro Maternità 4.000,00 €
- borse di studio per n° 58 alunni di scuola primaria 5.800,00 €
- integrazione stipendio di insegnanti della scuola primaria, acquisto materiale didattico e predisposizione di struttura scolastica di base 2.825,00 €
- acquisto di alimenti per neonati ed altri progetti 1.900,00 €
- stipendio di due assistenti presso l'orfanotrofio di Notsé 1.650,00 €
- acquisto di mulino per macinazione di cereali ad uso alimentare 9.000,00 €
Un sentito ringraziamento, come di consueto a Voi, che avete aderito a questa iniziativa, a tutti gli altri benefattori e ai volontari che, come sempre, hanno dedicato tempo e prezioso lavoro per il suo allestimento.

Giuliano Rosi - Presidente Associazione Amici Del Togo Onlus

Prossimi Eventi

Nessun evento

Annunci

  • Foto del viaggio 2010

    Guarda le foto del viaggio di settembre-ottobre 2010

     
  • CD musicale

    Il CD musicale "Dopo il tramonto, l'aurora", con canzoni di Fausto Negri, è in vendita presso i banchetti che periodicamente allestiamo per la raccolta di fondi.  
  • Vangeli

    I Vangeli tradotti in dialetto fidentino da Claretta Ferrarini sono in vendita presso i nostri banchetti durante le iniziative di autofinanziamento  

Contatore visite

OggiOggi32
Questo MeseQuesto Mese7612
TotaleTotale383782